torna indietro
2016
 

Davide Valrosso

 
Il friulano Tommaso Serratore, il pugliese Davide Valrosso,  il siciliano Salvo Lombardo e la sarda Carla Rizzu sono i quattro promettenti autori italiani selezionati nel 2016 nell'ambito del progetto CID Cantieri, rivolto alla valorizzazione di artisti emergenti italiani a cui vengono offerti residenze produttive, sostegno economico e confronto con il pubblico nell’ambito di Oriente Occidente.

Davide Valrosso ha un passato di interprete in prestigiose Compagnie internazionali. Dal 2014 la coreografia lo attrae e il suo primo solo, L’apertura degli occhi, è stato selezionato dalla rete Anticorpi XL. Il successivo Cosmopolitan Beauty, prodotto da Cango e dal Teatro Pubblico Pugliese, sviluppa una riflessione sul senso dello stare in scena.
Ora con il nuovo I would like to be pop si pone una questione che attanaglia da sempre la danza contemporanea considerata elitaria e incomprensibile dai più. In questo duetto, senza denuncia ma con leggerezza e ironia, si pone la questione del rapporto autore/pubblico.
Ad agosto il coreografo è stato ospite del CID ed ha trascorso il periodo di residenza creativa presso il Teatro Monte Baldo di Brentonico per finalizzare il proprio lavoro presentato poi all'Auditoeium Melotti all'interno della programmazione del Festival Oriente Occidente 2016.


Coreografia Davide Valrosso
Luci Gaetano Corriere
Musiche originali Alessandro Modestino
Danzatori Davide Valrosso, Maurizio Giunti