torna indietro
2012
 

Adarte

 
A giugno 2012 è Adarte di Paola Vezzosi (vincitrice del Concorso coregrafico Danz'è 2009, che aveva portato a Rovereto lo spettacolo Alter per Oriente Occidente 2010) la compagnia ospite al CID. La quale lavora al progetto Cento di questi giorni. La compagnia ritorna a pochi giorni dal debutto per ultimare il progetto dal 9-14 dicembre 2012.

Una madre con i figli. Il miracolo della nascita, la sacralità della famiglia che nutre di amore e di vincoli.
Un ritorno a casa, fugace e interminabile come sa esserlo una Festa di famiglia, è lo scenario di relazioni immutabili che restituisce ad ognuno il ruolo per il quale è nato, a dispetto di qualsiasi percorso svolto fuori da quelle mura domestiche.
A quella tavola, dominata da una forza di attrazione centripeta, ognuno non sa che essere come appare agli altri. Da sempre.
L'incanto e la grazia di un luogo domestico, di un porto sicuro in cui poter rientrare. Una trappola di giudizi, di rancori soffocati, di ricatti e dinamiche di possesso.
 
Ideazione regia e coreografia Paola Vezzosi
Interpreti Natascia Belsito - Luca Campanella - Francesca Stampone - Paola Vezzosi
Disegno luci Luca Chelucci
Scenografia Gabriele Panzani
Costumi Qèc Qualcosa è Cambiato di Mariantonietta Davoli
Sound editing Andrea Deanesi
Direzione organizzativa Giada Volpi
Comunicazione Ilaria Baldo
Foto Simone Falteri
Coproduzione ADARTE / Elsinor teatro stabile di innovazione / Festival Oriente Occidente
Con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Regione Toscana

DEBUTTO
28/12/2012 Firenze Teatro Cantiere Florida

ALTRE REPLICHE
29/12/2012 Firenze Teatro Cantiere Florida